Palazzo Comunale

Comune di Serra De' Conti

Palazzo Comunale

Descrizione

Il Palazzo Comunale si sviluppa attorno all'antico e prestigioso Chiostro di S.Francesco (sec. XIV) appartenente all' intero complesso composto dalla Chiesa di S.Francesco dei Minori Francescani Conventuali e del monastero attiguo abbattuti in seguito alla ristrutturazione svoltasi nell'Ottocento.
Il Consiglio Comunale svolge altresì le proprie funzioni presso la sala del Palazzo Palazzi (secolo XVIII).

Cenni storici 

L’espansione urbana avviene nel periodo comunale (sec. XIII – XIV), che rappresenta il momento di maggior sviluppo economico e demografico. La presenza di un primo nucleo abitativo fortificato si accompagna alla nascita del comune e all’edificazione del castello (secc. XII-XIII), che concludono la lunga fase di colonizzazione della valle iniziata nel sec. XII. Un dato interessante è rappresentato dalla preesistenza di una antica pieve affidata ai monaci benedettini di S. Croce di Sassoferrato, il cui territorio di competenza viene a coincidere con i nuovi confini comunali. L’organizzazione ecclesiastica favorisce pertanto in origine l’aggregazione dei proprietari terrieri e dei coloni nell’istituzione laica del comune, finalizzata all’autogoverno. Il castello, eretto nella contrada del Girone in posizione soprelevata e ben protetta dalla cinta muraria, è amministrato in principio dai conti, membri di nobili famiglie locali nominati dall’imperatore. Verso il 1230 si costituì l’Associazione Comunale che, dopo un regime consolare signorile di breve durata, dette vita nella seconda metà del Duecento ad un governo popolare dei Priori delle Arti. A partire da questo periodo, nonostante le limitazioni politiche imposte dall’alleanza con Jesi, il comune conobbe una rapida espansione territoriale ed economica, favorito dall’attività agricola e dalla vivacità commerciale.

Come arrivare

Via Marconi 6

Mappa

Ulteriori informazioni

In auto: Autostrada A14 Bologna-Ancona, uscita Senigallia, imboccare la superstrada S.S. 360; in treno: direttrice Ancona-Bologna, stazione Senigallia;

In aereo: Aereoporto "Raffaello Sanzio" Falconara (An).

Ultimo aggiornamento: 19-01-2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri