La cultura non si ferma! Appuntamenti culturali sulla pagina Facebook del Comune.

 
 
La cultura non si ferma! Appuntamenti culturali sulla pagina Facebook del Comune a cura delle Associazioni e artisti Serrani
 

 

40 anni del Coro Tomassini

Martedì 12 maggio, alle ore 21, sulla nostra pagina Facebook, trasmetteremo un contributo virtuale del Coro Tomassini che festeggia il suo 40esimo compleanno!

 
 
 

 

ALICE CASCHERINA - CORTOMETRAGGIO ANIMATO

Domenica 3 maggio alle ore 18 e 30 sulla nostra pagina Facebook una sorpresa dedicata ai più piccoli! 

 

ALICE CASCHERINA - CORTOMETRAGGIO ANIMATO
Un dono animato da bambini a bambini!
NotteNera Junior quest'anno avrebbe portato nelle scuole di Serra de' Conti e in particolare nella Scuola Primaria, il linguaggio del Cinema d'Animazione, grazie ad un bando vinto con due altre associazioni in rete: Pepelab (Jesi) e OTTOmani (Bologna). Purtroppo questa attività, come molte altre previste, slitterà al prossimo anno scolastico.
Abbiamo pensato quindi di fare un dono alla comunità di Serra attraverso la condivisione di un cortometraggio animato frutto di un laboratorio fatto da bambini guidati dagli stessi maestri che verranno a trovarci nel 2021.
Abbiamo pensato poi che questo è l'anno in cui si festeggiano i 100 anni della nascita di Gianni Rodari che con i suoi racconti, fiabe, filastrocche, ha influenzato immaginari di varie generazioni.
Non potevamo che scegliere "Alice casca ancora".
il film è stato realizzato da 5 bambini presso Bradipo Spazio per la cultura dell'infanzia di Casalecchio di Reno nel 2011.
Con un sorriso salutiamo i bimbi, i ragazzi e tutti i docenti di tutte le scuole di Serra con cui avevamo già intrapreso dei percorsi.
Nottenera Junior torna nel 2021!

 
 
 
 

Intitolazione della piazza a Tarcisio Vittori

Sabato 2 maggio, sulla pagina Facebook del Comune alle ore 21.00, a 35 anni dalla scomparsa del prof. Tarcisio Vittori, proponiamo il video registrato il 10 luglio del 2010 in occasione della dedicazione della piazzetta Tarcisio Vittori, con la presenza dell’Amministrazione Comunale, dell’Associazione TiVittori, della Proloco, della Centenaria Società Concertistica e delle altre associazioni culturali attive sul territorio, degli amici, familiari e conoscenti. Un’occasione per ricordare e far conoscere questa persona definita "il più marchigiano dei marchigiani' e il perché si è pensato di dedicargli uno degli angoli più suggestivi del nostro paese e perché una delle associazioni più attive del territorio prende il suo nome.

 

 
 
 
 

 

LA PARTITA DEL FEGATO

Domenica 26 aprile alle ore 21.00, proporremo sulla pagina Facebook del Comune il film LA PARTITA DEL FEGATO, scritto e diretto da Paolo Martinelli nel 2004.

 

 

E' la storia di due scalcagnate squadre di calcio che si fronteggiano nel glorioso campo di calcio di Serra de' Conti in una partita dal sapore epico e leggendario. Fanno da corollario alla partita la presentazione dei singolari personaggi (tutti rigorosamente serrani) ed alcuni intermezzi di carattere giornalistico.

 

Questa serata è dedicata a tutti i cari amici serrani scomparsi che hanno partecipato alla realizzazione di questo spassoso film.

 

 

 
 
 

 

GIORNATA DELLA TERRA

Oggi 22 aprile è la Giornata della Terra, istituita nel 1970 per sensibilizzare i cittadini sulla necessità di proteggere le risorse naturali del nostro pianeta.


Per festeggiare, Legambiente - Circolo Verdeaqua di Serra de' Conti ripropone questa sera alle 21 sulla pagina facebook del Comune l'interessantissima conferenza del Dr. Stefano Mancuso del 13/12/2018 in Sala Italia

 
 
 
 

 

2001 ODISSEA NELL'OSPIZIO

Questa sera, sabato 18 aprile, alle ore 21.00 sulla pagina Facebook del Comune, ci attendono ancora tante risate con una commedia di successo di Claudia Mencarelli "2001, ODISSEA NELL'OSPIZIO", realizzata con l'Associazione Tarcisio Vittori nel 2001 e rappresentata in Sala Italia con la regia di Giacomo Ceresani.


Buon divertimento

 

 

2001, ODISSEA NELL'OSPIZIO. Una commedia di Claudia Mencarelli

- Con Enrica Apolloni, Ernesto Ceresani, Gianni Conti, Daniela Donnini, Secondo Giampieri, Annamaria Giancamilli, Lino Giancamilli, Massimo Mancini, Claudia Mencarelli, Stefania Peverieri, Giuseppe Procaccini, Oscar Sebastianelli, Raffaele Sebastianelli, Luisa Spera.

- Regia: Giacomo Ceresani

- Scene e luci: Franco Perticaroli, Giovanni Pellegrini, Vittorio Verdini, Carlo Ceresani, Lamberto Befera, Martina Perticaroli.

- Allestimento: Giacomo Ceresani, Monia Sebastianelli, Annalisa Sbaffo, Natalia Rosa

- Trucco: Paola Pierucci, Debora Verdini, Nanda Mencarelli

- Costumi: Moira Torretti

- Collaboratori: Oliviero Manoni, Marica Petrolati, Claudia Perticaroli, Solidea Bevilacqua

 

 

 
 
 

 

IL BORGO RACCONTATO - seconda edizione

Per Pasquetta proponiamo stasera alle 21 sulla nostra pagina Facebook la visione della seconda edizione de "Il Borgo Raccontato" realizzato dall'associazione culturale TiVittori e tenutasi nel giugno 2019

 

Il BORGO RACCONTATO
Personaggi e aneddoti di comunità.
Teatro itinerante per le vie del borgo.
Domenica 2 giugno 2019
Ideatrice – Autrice dei testi: Marica Petrolati
Regia – Collaborazione ai testi: Luca Meme’
Aiuto Regia – Elisa Radicioni
Coordinatrici: Elisa Radicioni, Giada Contardi

Attori:
Alessandro Apolloni , Filippo Baldelli, Gianfranco Bini, Alessandra Buschi, Secondo Giampieri, Anett Kovàcs, Alessandra Marcantoni, Martina Marri, Michele Paolucci, Lucia Petrolati, Maria Vittoria Saja, Viola Tittarelli, Elena Tombai, Hélène Vannier, Stefano Vecchi,Pier Paolo Vernuccio.
Piccoli attori:
Margherita Bordi, Alessandro Brugiatelli, Nora Santini, Gabriele e Ginevra Tenti.
Accompagnamento musicale:
Federico Capitani, fisarmonica.
Centenaria societa’ concertistica di Serra de’ Conti.

 

Dedicato alla Serra e alla sua nuova Comunità da Paula Carbini e dai Ragazzi della TiVittori.

Hanno creduto nel progetto e lo hanno sostenuto:
GORETTI
NEKER

 
 
 

 

MAI DISPERASSE

 

 

Questa sera alle ore 21.00, 12 aprile, giorno di Pasqua ci ritroviamo in serena allegria sulla pagina Facebook del Comune e sul sito del comune con “Mai disperasse” una commedia dialettale in due atti scritta da Claudia Mencarelli, dell’Associazione Culturale Francesco Tomassini di Serra de’ Conti, ambientata nella campagna serrana degli anni 50 quando il maggior sostentamento delle famiglie era la mezzadria. Il lavoro dei campi era duro e poco redditizio e alla fine della stagione la meglio raccolta andava sempre al padrone. La voglia di cambiare però era nell’aria. Si viveva si, ma anche di sogni, forse solo di sogni e a volte quei sogni possono anche diventare realtà. 

La commedia è stata rappresentata in Sala Italia nel 2007.

 

 

 

Mai disperasse

di Claudia Mencarelli

  • Regia di Sergio Mallucci
  • Aiuto regia: Monia Sebaatianellj, Daniele Ceresani
  • Scenografie: Franco Perticaroli, Lamberto Befera, Sauro Pierantonietti, Luciano Coppa
  • Riprese ed editing video : Franco Perticaroli e Carlo Ceresani
  • Personaggi e interpreti:
  • Don Fulgenzio: Simone Montesi 
  • Attorio: Lino Giancamilli
  • Elvira: Claudia Mencarelli
  • Giacomo: Andrea Chiappa
  • Clelia: Luisa Spera
  • Franca: Roberta Bedetti
  • Mariangela: Alessandra Marcantoni
  • Gino: Danilo Coppa
  • Dik: Andrea Muzi
  • Augusto: Piero Perticaroli
  • Il veterinario: Sergio Mallucci 

 

 
 
 

 

Vita, storia e santità del Beato Gherardo

Oggi, Sabato 11 aprile in occasione della Pasqua, alle ore 21.00 sulla pagina Facebook del Comune, proporremo, in collaborazione con l'Istituto di Ricerche per la Religiosità Popolare e il Folklore nelle Marche, il documentario "Vita, storia e santità del Beato Gherardo".

Il video, ideato e scritto da Paolo Paoloni, è stato realizzato dopo i festeggiamenti del Giubileo del Beato Gherardo e ripercorre i fatti salienti della vita del nostro Patrono, basandosi sulla ricerca  storica del prof. Dario Cingolani.

Prima del documentario riproporremo un raro servizio di Rai3 dal titolo "I luoghi dello Spirito, santuari Marchigiani", girato a Serra de' Conti nel Giugno del 1987.

 
 
 
 

 

Il 9 aprile 2020 sulla nostra pagina Facebook, verrà proposto un breve contributo dei ragazzi dell'associazione Ti-Vittori

 

Nessun uomo è un'isola, completo in se stesso.
In questi giorni di distanze forzate, di cautele che a volte si trasformano in diffidenze, facendoci sentire separati dagli altri invece che uniti e solidali, ci sono tornate in mente le parole di un poeta di quattro secoli fa, John Donne. Parole tanto contemporanee da risuonare fortissime in mezzo a quelle che oggi sentiamo ogni giorno per via del covid-19: contagio pandemia mascherine untori... Perché se è vero che ognuno ha la responsabilità della propria vita, è anche vero che da ognuno dipende il benessere altrui, psicofisico e spirituale. Nessun uomo è un'isola a sé stante.
Prima ancora di restare a casa, restiamo umani.

 

 

 
 
 

 

Domenica 5 aprile alle ore 21.00, sulla pagina Facebook del Comune, l’Associazione TiVIttori propone una commedia di Stefano Benni (scrittore, umorista, giornalista e drammaturgo): La signorina Papillon, per la regia di Secondo Giampieri. Un testo raffinato, dove i veri protagonisti sono l’ingenuità umana e i peccati che potrebbero inquinarla.

Lo spettacolo è stato rappresentato il 1 novembre 2011 presso la Sala Italia di Serra de’ Conti

 

Attori: 

  • Rose, sognatrice: Daniela Donnini 
  • Armand, sergente della Loggia: Gianfranco Bini
  • Constantin Millet, poeta e giardiniere: Simone Montesi
  • Marie Luise, parigina: Alessandra Marcantoni
  • Luci e musica: Giovanni Pellegrini e Alessandro Apolloni
  • Scenografia: Manuele Mariani. 
  • Costumi: Moira Torretti e Alessandra Marcantoni.
  • Regia: Secondo Giampieri. 
  • Aiuto regia: Monia Sebastianelli. 
  • Video e editing: Carlo Ceresani

 

 

 

 
 
 

 

MOJE E BUOI DEI PAESI TUOI, Commedia dialettale in due atti (registrazione del 7.11.1987)

Sabato 4 aprile trascorreremo una serata all'insegna dell'allegria e della spensieratezza con la commedia dialettale di Oscar Sartarelli "Moje e buoi dei paesi tuoi", proposta dall'Associazione Francesco Tomassini di Serra de' Conti, con la regia di Roberto Ripesi, rappresentata al Cinema Teatro Victoria di Serra de' Conti il 7 novembre 1987.


La vicenda è ambientata in una casa di campagna marchigiana degli anni 60 e narra le traversie amorose di una famiglia.


Personaggi e interpreti:
Lisà, il nonno: Giacomo Ceresani
Terè, la nonna: Sonia Bossoletti
Antò, il marito: Ugo Montesti
Filomena, la moglie: Stefania Fracascia
Primetto, il figlio: Vittorio Verdini
Jasmine, la fidanzata: Miriam Giombini
Annetta, la strolliga: Katia Fenucci
Righetto, il garzone: Ernesto Ceneri
Vittorio, il postino: Stefano Tiranti


Si rigrazia per la gentile concessione del video Ernesto Ceneri.

 
 
 

 

PROLOCO - GrottAcustica - Concerto dei fratelli Severini della GANG con gli Hombre all'Ombra

Questa sera (venerdì 3 aprile) alle ore 21.00, sulla pagina Facebook del Comune, trasmetteremo una serata della rassegna GrottAcustica, organizzata presso la Grotta de' Padronsi dalla Pro Loco di Serra de' Conti  il 24 marzo 2014, in cui vedono i fratelli Severini della "GANG", storica rock band di Filottrano e la folk band locale "Hombre All'Ombra", insieme per una notte di Folk Rock tutta da cantare.


I due gruppi, accomunati da una amicizia datata, si sono uniti per una serata informale senza fronzoli con gli strumenti in mano, a cantare di gioia e rivoluzione.

 
 
 

 

Giovedì 2 aprile appuntamento dedicato ai più piccini alle ore 17 sulla pagina Facebook del Comune. Alessandra Buschi leggerà una filastrocca da lei scritta dal titolo "Gastone il Calabrone"!

 
 

 

 

 

DOMENICA 29 MARZO 2020 , ore 21.00. Sulla pagina Facebook del Comune

 

CARMINA BURANA di Carl Orff

 

concerto proposto dal Coro Francesco Tomassini e dalla Centenaria Società Concertistica, registrato nel 2018 presso la chiesa parrocchiale di Santa Maria de Abbatissis

 

 

Risale all’estate del 2015 la prima messa in scena, da parte del Coro “F. Tomassini”, dell’Opera “Carmina Burana”. Nell’ambito del festival NOTTENERA, con la regia di Luciana Ruggeri, fu eseguita una selezione di brani dall’Opera di Carl Orff (1895-1982) per coro, 2 pianoforti e percussioni.
Il Concerto al tramonto ebbe luogo nel suggestivo tratto di Via 1° Maggio - Largo Maschera.
Motivo ispiratore dello spettacolo è la ciclicità con cui la vita scorre indisturbata (giorno-notte, fortuna-sfortuna).
Mai come in questo momento la performance può suggerire la certezza del ritorno alla vita normale, perché dopo il buio torna sempre la luce.
Vi proponiamo l’ascolto e la visione dell’Opera nella versione eseguita con la Centenaria Società Concertistica per il Concerto del Patrono del 2018. In quell’occasione vi fu la partecipazione del Coro “Tomassini Junior” e della Corale “G. Bonagiunta” di S. Ginesio.

 

CARMINA BURANA


Fortuna Imperatrix Mundi
- O Fortuna
- Fortune plango vulnera
Primo vere
- Veris leta facies
- Omnia sol temperat
- Ecce gratum
Ut dem anger
- Tanz
- Floret silva
- Chramer, gip die varwe mir
- Reie
Swaz hie gat umbe
Chume, chum, geselle min
Swaz hie gat umbe
- Were diu werlt alle min
In Taberna
- Estuans interius
- Olim lacus colueram
- Ego sum abbas
- In taberna quando sumus
Cour d’amours
- Amor volat undique
- Dies, nox et omnia
- Stetit puella
- Circa mea pectora
- Si puer cum puellula
- Veni, veni, venias
- In trutina
- Tempus est iocundum
- Dulcissime
Blanziflor et Helena
- Ave formosissima
Fortuna Imperatrix Mundi
- O Fortuna

 

 
 
 

 

 

 sabato 28 marzo 2020

 

"FRANCESCO TOMASSINI, un musicista sospeso", proposto dal Coro Francesco Tomassini

 

 

Proprio quest'anno, il Coro Francesco Tomassini festeggia i suoi 40 anni di attività e di bella musica. Il Coro, come molti sapranno, porta il nome di un famoso concittadino, scomparso prematuramente, Francesco Tomassini, da tutti i serrani chiamato Checchino. In questo momento, sospesi più che mai, ci fa immensamente piacere rivedere la storia di Checchino, il musicista sospeso, in questo straordinario lavoro di ricostruzione storica con testimonianze di chi lo ha conosciuto, realizzato 10 anni fa, in occasione del 45°anniversario della sua morte. Potremo vedere all'interno della proiezione diversi volti noti, serrani e non, e persone che da poco ci hanno lasciato: Giacinto Giombini cognato di Checchino, al quale teneva in modo particolare, e Ivaldo Donnini suo grande amico. Grazie al Maestro Mirco Barani, attuale Direttore del Coro e a don Severino Sebastianellie, fondatore del Coro. Un ringraziamento particolare va anche all'Istituto di Ricerche per la Religiosità Popolare e il Folklore nelle Marche, con il quale abbiamo raccolto l'archivio e inciso le due Messe di Francesco Tomassini. Per ora apprezziamo il video, una grandissima testimonianza storica, in attesa di riascoltare dal vivo il Coro e di vivere insieme i festeggiamenti previsti per i 40 anni dalla fondazione.

 

 
 
Francesco Tomassini in una foto del 1954
Francesco Tomassini in una foto del 1954
 
 

 

27 MARZO - GIORNATA MONDIALE DEL TEATRO

 

↪️Vogliamo festeggiare riproponendovi IL BORGO RACCONTATO - performance teatrale itinerante 100% serrana tra le vie del nostro bellissimo centro storico↩️

 

Iniziamo dalla prima edizione (giugno 2018).


Intraprenderemo un emozionante viaggio alla scoperta di personaggi serrani rimasti nell'immaginario collettivo.

Il lavoro è stato realizzato dall' associazione culturale TiVittori ExFrantoio con la regia dei talenti nostrani Marica Petrolati e Luca Memè

 

Buona Visione

 
 

 

SABATO 14 MARZO 2020 

 

Tour Virtuale del Museo delle Arti Monastiche - Le stanze del tempo sospeso

 

Un grazie doveroso a Giada Contardi, nuova direttrice del nostro Museo, piccolo scrigno di ricordi di vita monastica

 

Segui la pagina Facebook del Museo Arti Monastiche, che attraverso l'iniziativa #museichiusimuseiaperti mostra per 3 volte a settimana il patrimonio conservato al suo interno

 

Buona Visione