Colpo di Coda regala emozioni e un "soundwalk" per il centro storico

Domenica 10 giugno il centro storico di Serra de’Conti ha regalato una giornata all’insegna delle arti e dell’artigianato con l’evento “Colpo di Coda”

 

Concepito all'interno del progetto "CODA - Creiamo Oasi Di Arte" dell’Associazione T. Vittori in collaborazione con la Casa della Grancetta, Lapsus - diversa creatività, Nerto, Comune di Serra de’Conti con sponsor Filax.

 

Il pomeriggio si è svolto con un'introduzione teatrale che ha offerto alle centinaia di visitatori uno spettacolo itinerante tra le vie del centro storico intitolato “Il borgo raccontato”, esito di un laboratorio teatrale basato su racconti ed esperienze di vita dei serrani attraverso la scoperta di personaggi rimasti nella memoria collettiva. Emozionante il lavoro svolto: un’indagine nella memoria del paese che, con passione e un pizzico di malinconia, ha restituito aneddoti e personaggi per ricavarne elementi utili alla costruzione delle scene. Inoltre, in alcuni punti e ambienti del centro storico, sono state poste delle installazioni audiovisive realizzate a seguito di percorsi laboratoriali svolti nell'arco del progetto "CODA- Creiamo Oasi Di Arte", con suoni, immagini e suggestioni del "deserto" serrano.

 

Poco dopo si sono aperte le botteghe, un tempo sede di antichi mestieri, prontamente allestite da numerosi artigiani artistici della zona: Enora giochi, Factory Zero Zero, Bananamama, Pleatform, Gigetto 1910, Duecentodiciassette Cosmesi Naturale, La Civetta Chiacchierina, Liuteria Garage Made, Restauro Antico Quagliani, Il Giardino di Venere e Cuin Creazioni.

Degustazioni ed aperitivi con prodotti locali a km 0 sono stati preparati dalla Bona Usanza e dall’Associazione T. Vittori. La serata è poi proseguita con il concerto live di Rokeya Dj e le proiezioni visual di Viola Mancini.

 

Ma la vera novità offerta a tutti i visitatori e ai futuri “passeggiatori” del centro storico di Serra de’Conti è il soundwalk: un percorso sonoro che guida i fruitori in un'inusuale e suggestiva visita guidata fatta solo di suoni, attivabile attraverso il semplice utilizzo del proprio smartphone (meglio se con le cuffie), collegandosi al sito https://oasidiarte.wixsite.com/coda , per un'esperienza davvero emozionante.

 

Che aspettate! Provare per credere! E se avete problemi, l’ufficio turistico è pronto ad aiutarvi!