presentazione del libro "Storia della città di Senigallia e della sua Diocesi"

Venerdì 19 gennaio 2018 h. 21 presso la Sala Italia di Serra de' Conti

trascrizione, traduzione e commento critico del volume scritto dal Vescovo di Senigallia Pietro Ridolfi nel 1596.

 

È l'editio princeps degli "Historiarum libri duo" di Pietro Ridolfi, opera manoscritta del vescovo di Senigallia Pietro Ridolfi risalente agli ultimi anni del XVI secolo. L'opera, con testo latino a fronte, è stata pubblicata con il titolo di "Storia della città di Senigallia e della sua Diocesi" ed è a cura di Antonio Maddamma, Nino Bucci e Flavio Solazzi: introdotta dallo storico Ettore Baldetti, è corredata da CD interattivo realizzato da Domenico Petilli.

 

Interverranno: Antonio Maddamma e Virginio Villani.

 

Gli “Historiarum libri duo” – noti fra gli storici locali pure come “Cronache del Ridolfi” – costituiscono una descrizione dell’organizzazione della Diocesi di Senigallia, in tutto il suo territorio, dal Cesano all’Esino, dall’Adriatico agli Appennini, nel periodo fra il 1596 ed il 1597 quando vi lavorò il vescovo Ridolfi, minore conventuale, con l’apporto di collaboratori interni ed esterni alla curia oltre a quello di Gherardo Cibo, valente disegnatore, la cui opera accolta nel codice fu poi completata da una o più mani. Opera monumentale quella del Vescovo Ridolfi, di un pastore impegnato nella concreta attuazione della riforma cattolica, e non da meno l’elaborazione dei curatori Antonio Maddamma, Nino Bucci, Flavio Solazzi per trascrizione, traduzione e commento critico del volume di oltre cinquecento pagine, arricchito di apparato iconografico e supporto multimediale.

 

La seconda parte dell'opera contiene una descrizione della città di Serra de' Conti e delle sue chiese, di particolare interesse per la storia locale. Nel corso della serata saranno proiettate immagini tratte dal CD allegato al libro.

 

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.